Radio Kreattiva è una pratica di cittadinanza attiva, protagonismo sociale ed educazione non formale degli adolescenti lanciata nel 2005 a Bari (Puglia) come sperimentazione finalizzata al contrasto non repressivo e preventivo dei fenomeni di criminalità organizzata attraverso la formazione dal basso di una cultura della legalità e dell’antimafia sociale.

La pratica è stata implementata con successo crescente per dieci anni, alfabetizzando all’utilizzo delle tecnologie e dei nuovi media per la partecipazione e attivando sui temi dell’antimafia sociale e della partecipazione e del protagonismo dei giovani, un numero di studenti e di studentesse pugliesi quasi pari a quattromila unità.

In termini metodologici la web radio rappresenta un’interfaccia della relazione con i ragazzi/studenti/partecipanti attraverso la quale viene promosso e facilitato il contatto con l’espressività e la creatività dei singoli e del gruppo. L’obiettivo nell’utilizzo della web radio è sviluppare capacità relazionali e prosociali volte alla costruzione collaborativa di percorsi comuni, alla condivisione di esperienze, alla conoscenza e alla socializzazione.

Il metodo di lavoro adottato si basa su un approccio esperienziale, volto a mettere gli studenti in condizione di sperimentare in prima persona le diverse pratiche comunicative e le tematiche proposte, sulla base di un percorso di learning by doing. Il sistema di apprendimento “experience learning” pone il proprio obiettivo non solo nel passaggio di conoscenze dall’esperto allo studente, ma anche e soprattutto nello stimolare l’apprendimento in situazioni operative direttamente dalla pratica. Un forte incentivo in questa direzione è dato dalla bidirezionalità del mezzo che i ragazzi andranno a costruire.

La modularità della proposta formativa garantisce la possibilità di partecipare alle attività proposte in modo dinamico. Ciò avviene differenziando le tematiche con le relative modalità di approfondimento delle stesse e scegliendo le modalità di utilizzo e declinazione dello strumento multimediale proposto, più consone agli argomenti proposti e selezionati, sempre partendo dalle scelte dei partecipanti.

Alcuni numeri e riconoscimenti

In 10 anni di esperienza di Radio Kreattiva, abbiamo:

  • avviato e consolidato la partnership con il Comune di Bari ed in particolare con l’”agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata” e ottenuto il sostegno dell’Assessorato alle politiche giovanili.
  • collaborato con l’USR Puglia per la diffusione del progetto in Regione
  • alfabetizzato circa 4000 studenti e studentesse, collaborato con 200 docenti
  • gestito la piattaforma radiokreattiva.net
  • organizzato circa 50 eventi fra maratona finale ed eventi territoriali
  • avviato partnership con organizzazioni locali e nazionali
  • pubblicato il libro “Radio Kreattiva, la prima web radio antimafia”
  • condotto una ricerca sulla percezione del fenomeno delle mafie, in collaborazione con l’Università degli studi di Bari
  • ottenuto il premio “Tom Benetollo” , come best practice del Comune di Bari nella diffusione della cultura della legalità e alfabetizzazione alle tecnologie
  • ottenuto il premio Livatino e il premio Libero Grassi
  • Radio Kreattiva è stata media partner di Diritti al futuro Tour, in collaborazione con l’Autorità garante infanzia e Adolescenza (tour.garanteinfanzia.org) ed è capofila di SARAI - teens digital radio, la web radio dell’Autorità garante Infanzia e Adolescenza.