La web radio contro le mafie
per i diritti dei bambini e delle bambine

ON AIR

logo sarai 300x110

http://sarai.garanteinfanzia.org/


E' la prima web radio istituzionale dell’Autorità Garante Infanzia e Adolescenza che aggrega un network di 9 realtà italiane che utilizzano la web radio come strumento di attivazione della comunità giovanile attorno a temi specifici. SARAI si ispira al modello delle redazioni diffuse e declina le metodologie operative di Radio Kreattiva a livello nazionale.
Partecipa anche tu e unisciti alla comunità dei redattori e delle redattrici SARAI! Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o visita il sito!

Ciao Kreattivi!

Cosa avete fatto il primo maggio? Taranto o Roma? Nel frattempo ascoltate l'intervista agli Stip' ca Groove!

Continua il nostro viaggio radiofonico sulla legalità. In questa puntata ci siamo ispirati al promotore dell'utilizzo della radio contro le mafie: Peppino Impastato!

Gli adolescenti di Radio Sarai saranno al fianco di Libera nella XXI Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. La radio dell’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza sarà il media partner ufficiale dell’iniziativa di lunedì prossimo, 21 marzo che quest’anno dipanerà il filo dellamemoria in tante città d’Italia a partire da Messina.

cort 300x300

- Cos’è il network Sarai –

Il network di Sarai Teens Digital Radio raccoglie dieci radio digitali del Paese fatte da e per i ragazzi con l’intento di raccontare il loro mondo e offrire uno strumento di partecipazione che permetta agli adolescenti italiani di osservare e monitorare il lavoro dell’Autorità e gli esiti delle politiche in materia di infanzia ed adolescenza.

Radio Kreattiva, l’esperienza di web radio antimafia nata nel 2005 da un progetto dell’associazione culturale Kreattiva (per anni un simbolo della lotta alla mafia nella città di Bari) è orgogliosa di essere promotrice di questa rete virtuosa: il Garante per l’infanzia e l’adolescenza attualmente in proroga Vincenzo Spadafora ha voluto fare

di questa buona pratica barese uno dei focus della comunicazione dell’Autorità, esportandone il modello su scala nazionale.

Così nasce Radio Sarai: partendo da Bari, le voci degli adolescenti si moltiplicano e incrociano esperienze straordinarie passando da Palermo con Radio 100 Passi per arrivare a Roma con Radio Jeans seguiti da Radio Ragazzi di Genova, Radio USB di Milano, Radio Sonora dei Comuni della Bassa Romagna, Radio Magica di Udine, Radio GEL di Assisi e Radio Mare di Libri di Rimini.

- Il 21 marzo –

Il 21 marzo dalle 9 alle 13 la redazione centrale del network, curata da Radio Kreattiva, si trasferirà a Foggia, dove trasmetterà da due postazioni, una al seguito del corteo di Libera, l’altra all’interno del Liceo Classico Lanza, una lunga diretta radiofonica, ascoltabile sul sito www.sarai.garanteinfanzia.org. Durante la diretta i ragazzi di Sarai parleranno di mafie internazionali e giustizia, ambiente e immigrazione, politiche antimafia e diritti dei minori, e di tanto altro, attraverso interviste e testimonianze di numerose personalità legate all’antimafia presenti alla manifestazione: giornalisti, magistrati, gente comune ma soprattutto i protagonisti della giornata, i parenti delle vittime innocenti di mafia.

- Gli interventi –

Tra gli interventi telefonici già confermati, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, la Garante dell’Infanzia e dell'Adolescenza della Regione Puglia Rosy Paparella, la cantautrice Erica Mou, il responsabile per le Politiche di Antimafia Sociale della Regione, Stefano Fumarulo, Tilde Montinaro, sorella di Antonio, caposcorta di Giovanni Falcone ucciso nella strage di Capaci; il giornalista Rai Gianni Bianco, autore insieme al Sostituto Procuratore Dda Giuseppe Gatti del libro “La legalità del noi”; il giornalista Giampiero Marrazzo, figlio (d’arte) del noto autore di inchieste su mafia e camorra Joe; i ragazzi del progetto Treno della Memoria dell’associazione Terra del Fuoco.

Alcune delle altre realtà radiofoniche del network parteciperanno alla diretta, intervenendo dalle piazze in cui si terranno iniziative legate alla Giornata, compresa Messina: Radio Sonora di Ravenna con una intervista a Giovanni Impastato, Radio Gel in collegamento da Perugia, Radio Ragazzi da Genova, Radio Usb da Milano, Radio Jeans da Roma e, infine, la palermitana Radio 100 Passi, in collegamento direttamente dalla marcia di Messina. Inoltre, saranno coinvolte nella diretta le scuole coinvolte in “Io sono qui”, progetto di sensibilizzazione e formazione sul tema della legalità promosso dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza nell'ambito del Piano di Azione Giovani Sicurezza e Legalità (PAG) del ministero dell'Interno, e basato sul’idea di coniugare il lavoro di istituzioni e associazioni con il punto di vista e l’esperienza dei ragazzi per promuovere la legalità e combattere la dispersione scolastica.

Sarà possibile seguire la diretta sul sito lunedì 21 marzo dalle 9 alle 13 sul sito www.sarai.garanteinfanzia.org

Ciao Kreattivi!

Anche quest'annola città di Bari ha ospitato il BIFest- Bari International Film Festival.

Ci siamo intufolati dietro le quinte di alcune proiezioni e siamo riusciti ad intervistare Elio Germano e PIF!

Ascoltateli qui.

un progetto creato e sviluppato da

Ultime trasmissioni

RadioKreattivaTube