L'Associazione di Promozione Sociale Kreattiva opera dal 2006 nella città di Bari e nella Regione Puglia, promuovendo interventi di contrasto alle forme di devianza, esclusione e disagio sociale dei minori e dei giovani, favorendo la loro partecipazione attiva alla vita sociale, il loro accesso alle nuove tecnologie e promuovendo la conoscenza attraverso metodologie di apprendimento non formali.

In particolare, l'impegno che caratterizza l'associazione sin dalla sua nascita è quello relativo alla narrazione collettiva attraverso lo strumento radiofonico per la costituzione e la divulgazione di una cultura della legalità e dell'antimafia sociale fra i ragazzi e le ragazze delle scuole. Il progetto core delle attività di Kreattiva è “Radio Kreattiva”, web radio antimafia che ha coinvolto, dal 2006, le scuole medie di Bari e di Puglia e gli attori sociali e istituzionali nel contrasto alle mafie attraverso l'utilizzo dei linguaggi digitali e creativi.

Dal 2013, le attività prevalenti dell'Associazione Kreattiva sono relative al contrasto alla dispersione scolastica e promozione del benessere a scuola con il progetto Fuoriclasse, promosso da Save the Children Italia Onlus che si avvale della collaborazione dell’Associazione Kreattiva per la città di Bari. Si intende promuovere attività educative nelle scuole primarie e secondarie sui temi del diritto allo studio, legalità, cittadinanza responsabile e consapevole, centrate sulla partecipazione attiva dei bambini/e e adolescenti; promuovere attività che rafforzino nei ragazzi/e e nelle loro famiglie, il valore della scuola come agenzia educativa in termini di progettualità futura.

L’associazione Kreattiva si è inoltre occupata di:

  • advocacy sui temi dell'infanzia e dell'adolescenza attraverso la partecipazione attiva e l'adesione come socio fondatore all'alleanza “Crescere al Sud”. Il progetto nasce con la realizzazione della Conferenza “Crescere al Sud – per i diritti dei bambini e degli adolescenti delle regioni del Mezzogiorno”, che si è svolta a Napoli il 30 settembre 2011, promossa da Save the Children e da Fondazione con il Sud.
  • media education, attraverso laboratori di quartiere rivolti ai minori e ai giovani per lo sviluppo di competenze digitali, utilizzo critico di nuovi media e animazione di media civici
  • promozione della partecipazione attiva dei minori e dei giovani alla vita politica e sociale, obiettivo declinato in differenti progettualità, anche europee, con particolare specializzazione sui temi della legalità e dell'antimafia sociale
  • rigenerazione di spazi pubblici attraverso la partecipazione dal basso della cittadinanza con particolare attenzione all'inclusione dei minorenni nel processo consultivo e nella co-progettazione delle attività
  • lavoro sull'intercultura e sulla lotta alle forme di intolleranza

Associazione Kreattiva, da febbraio 2015, collabora con l'Autorità Garante Infanzia e Adolescenza

Ultime trasmissioni